SITO AdoEvento
NEWS 
30/10/2017
Clab per ADO: 6 giorni di eventi tra emozione e informazione.

Dal 3 all'8 novembre la Onlus coinvolge la città di Verona a sostegno dell'assistenza domiciliare ai malati oncologici con incontri informativi, musica, attrazioni. Patrizia Adami cura il ciclo di eventi attraverso l'organizzazione e le PR, Clab si occupa dello sviluppo degli strumenti di comunicazione e la gestione dei canali social.

Una serie di appuntamenti da non perdere, un aiuto a chi ha bisogno. Anche quest'anno i volontari di ADO coinvolgono la città di Verona con eventi d'eccezione e tante emozioni per informare e raccogliere fondi a sostegno dei malati terminali e delle proprie famiglie. Un impegno che si rinnova ogni anno, a corollario di un'attività costante e appassionata su un argomento delicato e di cui si parla poco: il percorso di fine vita e il valore delle cure palliative come strumento legalmente riconosciuto dal 2010 per alleviare il dolore e tutelare il diritto a non soffrire.
E quest'anno c'è un motivo in più per non mancare: i 25 anni di ADO. Ecco gli appuntamenti in dettaglio:

Vintage Market - dal 3 al 7 novembre capi d'abbigliamento, accessori e manufatti sartoriali aspettano appassionati e sostenitori presso la Sala Polifunzionale del Palazzo della Gran Guardia.
Nel piazzale antistante la Gran Guardia, gli artisti dell'Accademia d'Arte Circense si esibiranno regalando emozioni.

Magic Hour 2 - l'8 novembre, Nada incanterà il Teatro Ristori assieme a Julian Barrett, pianista della A Toys Orchestra che porterà in scena il progetto musicale “Parole che si cantano anche”. La cantante jazz veronese Vanessa Tagliabue Yorke arricchirà la serata, accompagnata da Enrico Terragnoli alla chitarra e da Maria Vicentini con violino e viola.        

Convegno e tavola rotonda - l'8 novembre, al polo Santa Marta aula SPC, l'incontro dal titolo “Accompagnare verso il compimento della vita. Il diritto alla cura negli ultimi passi” sarà un'occasione di confronto e riflessione sul tema delle cure palliative e del diritto a non soffrire dei malati terminali. Tra gli ospiti interverrà il filosofo Umberto Curi.

Coordinamento evento e attività di Ufficio Stampa: Patrizia Adami, Carlotta Bergamini.
Social Media: Giulia Micheletto
Art Direction: Monica Malaguti
Copywriter: Nicola Ludovici

ExeLocandinaNada.jpg ExeLocandinaConvegno.jpg