Francesca Caliari, Responsabile commerciale VeronaLab

/images/files/FRANCESCA CALIARI
Nell’approcciare l’offerta di strumenti di comunicazione messa a disposizione dalla rete, dalle diverse tipologie di siti web alla dimensione social, capita di provare una sensazione di reale disorientamento. Come affrontare un territorio così vasto, anzi in continua espansione, dove nessuna possibilità sembra preclusa? La possibilità di portare la voce e i messaggi dell’azienda in uno spazio sempre aperto, accessibile a tutti e frequentato in qualsiasi momento, crea grandi aspettative di visibilità. L’importante è non farsi prendere dalla fretta di esserci. Essere presenti sulla rete e nei social è oramai ed evidentemente necessario, ma esserci da protagonisti è un’opportunità da non lasciarsi sfuggire.
Sulla rete ci si può stare in vari modi e per diverse ragioni, semplicemente per comunicare (e già questo non è semplice!), per sviluppare una rete sempre più estesa ed efficace di relazioni, per sviluppare direttamente la propria attività e il proprio business.
Obiettivi fondamentali in ragione dei quali andrebbero esclusi sia il fai da te che la scelta di un consulente affidata solo alla conoscenza diretta o al confronto di un preventivo.
Nel ripensare la nostra presenza sul web ci siamo convinti che scegliere e affidarsi ad una guida esperta rappresenti la scelta che maggiormente ripaga.
Il disorientamento, di cui dicevo all’inizio, si supera con un partner specializzato ed esperto a cui conferire la propria fiducia. Non una concessione a occhi chiusi, al contrario definita sulla base di un colloquio approfondito, di una interazione cliente/agenzia che porti alla definizione di obiettivi condivisi. Questa impostazione permette di ottenere quel rigore strategico che oggi è necessario anche nel web, e una gestione attenta ed efficace di tutti i contenuti che danno consistenza e qualità al proprio essere sul web.